in

Quali sono i vantaggi degli ETF?

Un fondo comune d’investimento è una società, gestita professionalmente, che raccoglie il denaro di molti investitori e lo investe in titoli come azioni, obbligazioni e debiti a breve termine, Fondi azionari o obbligazionari e fondi del mercato monetario.

I fondi comuni di investimento sono un buon investimento per gli investitori che desiderano diversificare il proprio portafoglio.

Invece di puntare tutto su una società o un settore, un fondo comune investe in titoli diversi per cercare di ridurre al minimo il rischio del portafoglio.

Il termine è tipicamente utilizzato negli Stati Uniti, in Canada e in India, mentre strutture simili in tutto il mondo includono la SICAV in Europa e la società di investimento di tipo aperto nel Regno Unito.

Quali sono i vantaggi degli ETF?

I fondi negoziati in borsa (ETF) offrono diversi vantaggi rispetto ai normali fondi comuni di investimento.

Sono un ottimo veicolo di investimento per gli investitori azionari per la prima volta che sono preoccupati di perdere denaro in fondi comuni di investimento. Ecco perché?

• Gli ETF imitano un indice popolare, deducono tutti i titoli detenuti nell’indice e offrono una maggiore diversificazione rispetto ai fondi comuni di investimento • La strategia di imitazione (gestione dei fondi passiva) si traduce in meno transazioni rispetto ai fondi gestiti attivamente che spesso acquistano o vendono titoli dal loro portafoglio per mostrare un rendimento più elevato rispetto al loro benchmark.

Questo abbandono dei fondi comuni di investimento gestiti attivamente porta a una maggiore incidenza fiscale poiché i fondi devono pagare STT (securities Transaction Tax) e l’imposta sulle plusvalenze durante l’acquisto o la vendita di titoli all’interno del loro portafoglio. Quindi gli ETF sono più efficienti dal punto di vista fiscale rispetto ad altri fondi comuni di investimento.

• Gli ETF hanno anche un rapporto di spesa più basso rispetto ai fondi comuni di investimento gestiti attivamente che devono impiegare gestori di fondi altamente qualificati per generare rendimenti attivi, cioè rendimenti superiori al loro indice di riferimento.

• Gli ETF offrono più convenienza e liquidità agli investitori poiché sono quotati in borsa e negoziano come azioni. Gli investitori possono effettuare transazioni in fondi ETF in qualsiasi momento durante le ore di mercato a prezzi in tempo reale a differenza dei fondi comuni di investimento gestiti attivamente in cui il NAV viene calcolato solo una volta al giorno dopo la chiusura del mercato. Se non sei sicuro degli investimenti azionari, gli ETF sono il tuo punto di partenza!

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Investimenti 20

C’è un cruscotto per la performance dei fondi comuni di investimento?

investimenti 69

Dovresti investire nel piano diretto di un fondo comune di investimento?