in

Reale mutua, 2008 nero

Si chiude male l’anno 2008 per il gruppo Reale Mutua il quale ha risentito di forti minusvalenze che hanno fatto calare il bilancio di ben 208 milioni e l’utile di 155.
Scegliendo di non usufruire delle deroghe del decreto anti-crisi il gruppo ha deciso di optare per svalutazioni passate a conto economico, per un totale di circa 265 milioni su attivi di circa 9 miliardi. Questa scelta ha determinato di certo un calo ma consentirà al gruppo Reale di affrontare il 2009 con una situazione finanziaria più solida e di certo meno soggetta ad ulteriori evoluzioni negative del sistema finanziario.
Grazie a questa operazione il margine di solvibilità di Reale Mutua spa si attesta al 470% (208% quello del gruppo), con un’eccedenza complessiva di 1.149 milioni di euro.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
jumpstory download20200925 101051

Anche i ricchi fanno i conti con la crisi

Buon fine settimana per Piazza Affari