in

Rendi la tua esperienza di acquisto di casa semplice e veloce: come trovare i migliori istituti di credito ipotecario online

Le società ipotecarie basate su Internet offrono spesso i migliori tassi ipotecari, ma con chi lavori veramente? Ti mostriamo come trovare i migliori istituti di credito ipotecario online e discutere quando vale la pena ottenere il tuo mutuo online rispetto a lavorare con una banca o un broker locale.

Quindi, hai deciso di volere un mutuo per la casa. Ora devi solo trovare un creditore ipotecario che lavorerà con te – non dovresti sudare, giusto?

Sbagliato.

Ci sono migliaia di opzioni quando si tratta di scegliere un creditore ipotecario. Dalle vostre banche locali e unioni di credito agli istituti di credito ipotecario online nazionali che gestiscono l’elaborazione del prestito tramite telefono ed e-mail. Hai anche la possibilità di lavorare con un broker ipotecario indipendente che potrebbe metterti in contatto con un prestatore di cui non hai mai sentito parlare. (Non è necessariamente una cosa negativa: potrebbe essere solo che il creditore ipotecario lavora solo tramite broker, non il pubblico in generale).

Inoltre, ci sono strumenti di confronto online di istituti di credito ipotecario che ti prequalificheranno e quindi ti abbineranno a istituti di credito con le migliori tariffe per il mutuo di cui hai bisogno. Secondo me, questo è il modo più semplice per iniziare:

Ottieni la pre-approvazione del mutuo online e le raccomandazioni del prestatore

Tassi ipotecari odierni:

Sfortunatamente, non posso darti un elenco di tre, cinque o anche una dozzina di istituti di credito ipotecario online che saranno scommesse sicure per ogni mutuatario. Molti istituti di credito lavorano solo in stati specifici e la maggior parte è più competitiva per determinati prestiti o per determinati mutuatari rispetto ad altri. Il miglior creditore ipotecario per una famiglia che acquista una casa unifamiliare con il 20% in meno in California non sarà il miglior creditore ipotecario per un investitore che acquista una residenza cittadina plurifamiliare in Florida con il 5% in meno.

Come scegli i migliori istituti di credito ipotecario per lavorare con te?

Buone notizie: è possibile restringere la ricerca del miglior istituto di credito ipotecario. Si tratta di porre alcune semplici domande, che tratteremo di seguito.

È conveniente lavorare con il prestatore?

I prestatori di mutui ipotecari funzionano in modo diverso. Se vai con una banca, una cooperativa di credito o un broker ipotecario locale, probabilmente avrai più incontri faccia a faccia nei loro uffici oa casa tua. Questo può essere rassicurante se è la prima volta che ottieni un mutuo o se hai molte domande. Al contrario, se preferisci lavorare online o hai esperienza con la procedura del mutuo, potresti desiderare un’esperienza più snella.

È qui che entrano in gioco gli istituti di credito ipotecario online. Per la maggior parte, questi istituti di credito nazionali non hanno uffici locali. Completerai la tua domanda di pre-approvazione online e invierai la documentazione tramite e-mail, fax o posta. I migliori istituti di credito ipotecario online hanno rappresentanti del servizio clienti di prim’ordine che ti guidano attraverso il processo di richiesta tramite telefono.

Il creditore è rispettabile?

La maggior parte degli istituti di credito ipotecario sono società dirette. Ogni banca avrà la sua quota di clienti insoddisfatti che non sono stati approvati o che hanno avuto problemi nel processo di chiusura, ma le aziende al di sotto della media lanciano bandiere rosse. Questi potrebbero includere valutazioni negative del Better Business Bureau o commenti negativi sui giornali o online.

Ultimo ma non meno importante: il prestatore ha le migliori tariffe?

Quando prendi in prestito $ 100.000, $ 250.000 o potenzialmente molto di più, anche una piccola differenza nel tuo tasso di interesse può aggiungere fino a decine di migliaia di dollari di interessi aggiuntivi per la durata di un mutuo. Di conseguenza, non sorprende che la maggior parte delle persone che acquistano o rifinanziano una casa scelgono il proprio creditore ipotecario in base al solo tasso di interesse.

Ciò significa che potresti dover passare attraverso un processo di pre-qualifica o pre-approvazione con diversi istituti di credito per confrontare i tassi di mele con mele.

Puoi consultare i migliori tassi ipotecari di oggi qui. Sebbene queste stime siano accurate, fanno alcune ipotesi sul tipo di casa che stai acquistando e sulle tue qualifiche. La linea di fondo è: non puoi essere certo del tuo tasso ipotecario finché non lo ottieni per iscritto dal tuo prestatore.

Quando si acquista un tasso, possono essere utili i siti di confronto online di istituti di credito ipotecario. Questo articolo descrive come iniziare con il processo di prequalificazione e ottenere quotazioni di istituti di credito concorrenti da quattro o cinque istituti di credito ipotecario con una semplice applicazione.

L’applicazione a troppi istituti di credito non danneggerà il mio punteggio di credito?

Sì e no. Quando un prestatore tira il tuo credito, la sua richiesta viene registrata sul tuo rapporto di credito. Più di due o tre richieste in un anno possono abbassare il tuo punteggio di credito. In genere, tuttavia, se si effettuano più richieste dello stesso tipo (ad esempio un mutuo) in un breve periodo di tempo, quelle richieste aggiuntive non vengono conteggiate nello stesso modo in cui si farebbe se si richiedesse un mutuo, tre crediti carte e due prestiti auto per diversi mesi.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Spiegazione dell’assicurazione sanitaria e del sistema sanitario del Regno Unito

Spiegazione dell’assicurazione sanitaria e del sistema sanitario del Regno Unito

Qual è il concetto di “Pay Yourself First” di Robert Kiyosaki?

Qual è il concetto di “Pay Yourself First” di Robert Kiyosaki?