in

Smart Working: come rimanere concentrati

Quando il Pew Research Center ha scoperto che una grande percentuale di lavoratori preferiva ancora lavorare da casa alla fine del 2020, alcuni scettici avrebbero potuto aspettarsi che questa tendenza si invertisse presto. Ma come ha dimostrato il 2021, il lavoro da remoto è diventato in realtà ancora più radicato e atteso dalla forza lavoro.

A metà ottobre 2021, Gallup ha semplificato la situazione con questo titolo: “Lavoro a distanza persistente e di tendenza permanente”. La società di analisi globale si riferiva al suo recente studio secondo cui il 91% degli oltre 9.000 lavoratori remoti americani intervistati preferisce continuare a lavorare virtualmente in qualche modo, forma o forma. La stessa percentuale di persone si aspetta di aggrapparsi al proprio programma remoto nel nuovo anno.

Circa la metà (49%) vuole rimanere completamente remota, mentre il 45% preferisce una disposizione ibrida. Solo il 6% degli intervistati che attualmente lavorano da remoto desidera rientrare in ufficio a tempo pieno.

Perché i dipendenti preferiscono il lavoro a distanza

La ricerca di Gallup ha fatto luce sul perché lavorare da casa è ora la forte preferenza di così tanti dipendenti. Preservare il tempo e mantenere l’equilibrio è in cima alla lista delle preoccupazioni, in particolare:

• Evitare i lunghi tempi di percorrenza.

• Avere la flessibilità di coordinare la gestione della vita personale e familiare accanto alle mansioni lavorative.
• Raccogliere benefici legati alla salute e al benessere.
• Godere di meno interruzioni e distrazioni.

Sentirsi più produttivi è un ulteriore motivo per volere un po ‘di tempo di lavoro a casa, secondo i lavoratori che preferiscono essere completamente remoti e quelli che preferiscono l’ibrido.

I risultati del Pew Research Center hanno anche illuminato alcune delle ragioni alla base della tendenza a casa.

Contrariamente al fenomeno spesso riportato di “Zoom fatigue”, Pew ha rivelato che il 65% degli intervistati è soddisfatto di strumenti online come la videoconferenza e ritiene di essere “un buon sostituto del contatto di persona”. Pew ha anche riferito che circa la metà dei lavoratori statunitensi che interagiscono con gli altri sul posto di lavoro ha espresso preoccupazione per la cattura o la diffusione di COVID-19, una preoccupazione mitigata da accordi di lavoro virtuali.

Le sfide del lavoro a distanza e suggerimenti per il successo

Non sono tutti arcobaleni e unicorni con lavoro a distanza, ovviamente, e lo studio di Pew ha segnalato alcune aree di lotta. In particolare, la ricerca ha dimostrato che i genitori, in particolare le mamme che lavorano,hanno più difficoltà a lavorare ininterrottamente a casa. I lavoratori più giovani si sentono anche più sfidati a trovare la motivazione per fare il loro lavoro quando si trovano in un ambiente virtuale, secondo lo studio.

Con questo in mente, di seguito sono riportate alcune best practice per massimizzare le modalità di lavoro da casa per migliorare la concentrazione e la motivazione. Questi possono aiutare non solo i dipendenti della Gen Z e dei Millennial e i genitori che lavorano, ma anche altri che lavorano da remoto.

Concentrati sul tuo miglior programma

I problemi con la messa a fuoco spesso si riduce al tempismo. Persone diverse sono più in grado di concentrarsi in diversi momenti della giornata. Per i genitori di bambini piccoli, quel tempismo include il lavoro intorno alle altre cose che devono essere fatte per la famiglia e ritagliarsi tempi distinti affinché il lavoro venga effettivamente realizzato senza far cadere palle a casa.

Tutti hanno un orario di punta di funzionamento. Se sei una persona mattinietta, allora è importante prenotare il tuo “tempo di pensare” mattutino per i tuoi progetti più importanti. Un errore facile da fare è lasciare che le attività di tutto il giorno (come rispondere alle e-mail) sgranocchino le tue ore più produttive, finendo con nulla da mostrare per i tuoi sforzi.

Diventa più strutturato

Capire quali ore di lavoro sono le più produttive è solo metà della battaglia; devi quindi anche strutturare la tua giornata intorno a quei momenti. Pianifica in anticipo e destina il blocco giornaliero di tempo che sei al tuo meglio per ciò di cui hai più bisogno per fare. Una volta impostati questi parametri, è importante attenersi ad essi, il che porta alla strategia successiva.

Rendi più chiari i confini

Le interruzioni, sia da parte di bambini che di colleghi, spesso derivano dall’incapacità di stabilire confini ferrei. Se sembri essere disponibile e non hai dichiarato diversamente, le persone potrebbero presumere che sia OK interromperti. La comunicazione è la chiave qui: fai sapere alle solite fonti delle tue interruzioni quando sei in grado di discutere le cose e quando hai bisogno di essere lasciato in pace.

Con i bambini, questo può significare chiarire un segnale (come indossare le cuffie o un cartello sulla porta) che significa che stai lavorando e dovrebbe essere interrotto solo in caso di emergenza. Per i colleghi, potrebbe significare spiegare il tuo programma e la tua disponibilità via e-mail in modo da essere trasparente su quando sarai “offline” anche quando sei online.

Collabora quando puoi

Se stai lottando con la motivazione, allora una dose di collaborazione virtuale potrebbe essere proprio ciò di cui hai bisogno, in particolare se sei un lavoratore più giovane. L’autore Joel Goldstein ha soprannominato i millennial la “generazione della collaborazione” e ha riconosciuto la sfida che le persone in questa coorte possono provare se lavorare da remoto rende più difficile partecipare al lavoro di squadra.

Se sai di essere una persona che prospera sulla partnership sul posto di lavoro e appassisce quando sei da solo, chiedi al tuo manager alcune opzioni affidabili per connettersi con il tuo team o altri nella tua azienda. Che si tratti di una sessione di brainstorming settimanale o di un pranzo virtuale da guardare avanti, sapere che avrai la possibilità di connetterti e punti di contatto regolari può fare la differenza quando si tratta di sentirsi coinvolti.

Dal momento che lavorare da casa funziona bene per così tanti, è importante prendere provvedimenti per garantire il tuo continuo successo. Prova i suggerimenti di cui sopra per assicurarti di rimanere concentrato e motivato quando è importante.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
investimenti 68
investimenti 90

Cos’è Biconomy (BICO)? Funzionalità, Tokenomics e previsione dei prezzi