in ,

Visti e permessi di lavoro in Nuova Zelanda: guida ai tipi di visto e ai requisiti per il permesso di lavoro

Esistono molti tipi di visto che ti permetteranno di iniziare una nuova vita in Nuova Zelanda. La maggior parte degli espatriati altamente qualificati sceglie di trasferirsi per lavoro perché la Nuova Zelanda è attivamente alla ricerca di nuovi talenti dall’estero. Tuttavia, la Nuova Zelanda approva solo una manciata di visti per paese e i tempi per le domande di visto sono molto stretti. Il visto che ti si applica dipenderà da quanto tempo desideri rimanere nel paese e dal tipo di offerta di lavoro che hai. Questa guida copre tutti i passaggi per ottenere permessi di soggiorno, sia temporanei che permanenti, visti di lavoro, visti per lavoratori qualificati e visti per lavoro autonomo.

Sebbene tu possa leggere che ci sono oltre 80  tipi di visti per lavorare solo in Nuova Zelanda, la maggior parte di questi sono specifici per paese. Ciò significa che la quantità e il tipo di visti approvati nonché i requisiti variano a seconda del paese di origine. In questa sezione troverai solo gli aspetti più rilevanti della richiesta di un visto per la Nuova Zelanda, così puoi iniziare  immediatamente il processo.

Dovresti sapere che alcuni visti costeranno più di altri, il visto di lavoro per imprenditori è particolarmente costoso. La maggior parte delle domande richiede anche il pagamento di una tassa di immigrazione.

La maggior parte dei visti per la Nuova Zelanda segue lo stesso processo di richiesta online e alcuni  requisiti  sono gli stessi per tutti i tipi di visto. Tieni presente che alcuni visti possono avere tempi di richiesta molto brevi e, una volta aperti, i posti vacanti tendono a essere riempiti entro i primi giorni. Alcuni visti in Nuova Zelanda sono anche soggetti a un sistema di punti di immigrazione chiamato “Point Scale”.

Permessi di lavoro e visti basati sull’occupazione

Se desideri ottenere un permesso di lavoro o un visto di lavoro per poter lavorare in Nuova Zelanda, questa guida ti offre una panoramica dei diversi tipi di visti di lavoro e copre le opzioni più comuni in modo più dettagliato. Se desideri conoscere altri tipi di visti in Nuova Zelanda, puoi controllare il sito Web sull’immigrazione del governo neozelandese per:

  • Visto turistico
  • Visti per studiare
  • Visti per investire
  • Visti per partner e figli
  • Visto per visitatori d’affari

 

 

 

Diversi tipi di visto di lavoro possono avere requisiti di idoneità, moduli di domanda,  costi o processi diversi. In generale, per richiedere un visto di lavoro in Nuova Zelanda è necessario:

  • Prova di identità (passaporto o certificato di identità e due  fotografie per il visto accettabili );
  • Prova di buona salute (questionario sanitario compilato e radiografia del torace e visita medica dopo l’arrivo);
  • Prova di buon carattere (questionario sul carattere compilato, certificati di polizia del tuo paese di origine e di qualsiasi paese in cui hai vissuto almeno cinque anni dal compimento dei 17 anni);
  • Prova di essere in  buona fede.

Ogni documento fornito deve essere il documento originale o una copia autenticata.

Quando richiedi un visto, in genere troverai una guida sul sito Web ufficiale che corrisponde a ciascun tipo di visto. Si consiglia di leggere questo documento in anticipo per assicurarsi di essere all’altezza di ogni requisito. Quindi, vuoi avere ogni documento con te e pronto per l’invio prima di iniziare il processo di candidatura.

Se il tuo visto è soggetto a una scala di punti, in genere puoi trovare una simulazione sul sito Web dell’immigrazione che ti consente di verificare se soddisfi i punti richiesti per fare domanda. Tieni presente che solo un funzionario dell’immigrazione può assegnarti punti durante la valutazione del tuo visto. Leggi di più su questo di seguito.

Difficoltà nell’ottenere un visto per la Nuova Zelanda

In generale, può essere difficile ottenere un visto di lavoro in Nuova Zelanda a causa dei posti limitati o delle scadenze ravvicinate per la domanda. Se il tuo paese ha una quota fissa, significa che le applicazioni si apriranno in un giorno specifico. In genere, avrai 59 giorni dalla data della domanda per fare domanda, ma questo lasso di tempo può dipendere dalla tua nazionalità e dal paese in cui risiedi attualmente. Ma anche con questo intervallo, puoi aspettarti che i posti vacanti scompaiano rapidamente. Sii preciso e rispetta la scadenza che ti riguarda.

Una volta raggiunta la quota per ogni paese, puoi fare nuovamente domanda solo l’anno successivo. Per alcuni paesi, la quota è di appena 50 persone all’anno, mentre per altri la quota è illimitata (Canada, Regno Unito, Giappone, ecc.). Puoi controllare un  elenco completo dei visti di lavoro  per le condizioni che si applicano al tuo paese.

Processo e modulo di richiesta del visto di lavoro

Gran parte del processo per le domande di visto viene svolto online attraverso  il sito Web dell’immigrazione della Nuova Zelanda . Questo processo online è facile e veloce e non dovrebbe richiedere più di 15 minuti per completare il modulo online. In alternativa, puoi inviare il modulo di richiesta corrispondente al tipo di visto che hai scelto, nonché tutti i documenti giustificativi necessari, al corrispondente  centro di accoglienza .

A seconda del tipo di visto che hai richiesto, ti verrà comunicato se devi inviare il passaporto o se stai per ricevere un  visto elettronico . Questo è un visto elettronico detenuto nel sistema elettronico di immigrazione che sostituisce l’adesivo fisico o il timbro sul passaporto. Questo visto elettronico si applica ai seguenti tipi di visto:

  • Visto per studenti
  • Visto di lavoro
  • Visto turistico
  • Visto per visitatori d’affari
  • Visto per visitatori di gruppo
  • Partner di un visto di residenza neozelandese
  • Visto di residenza per figli a carico

Per ricevere un visto elettronico, dovrai creare un account online sul sito Web dell’immigrazione e continuare la procedura di richiesta lì. Ti consigliamo di stampare la lettera eVisa e di tenerla con te quando sei nel paese.

Tipi di visti per lavoro temporaneo

È importante sapere che tutti i visti di lavoro in Nuova Zelanda sono temporanei, anche i visti specifici che possono portare a una residenza permanente che sono trattati ulteriormente in questa guida. Quando si parla di un visto di lavoro temporaneo in Nuova Zelanda, significa che questi tipi di visti non sono orientati all’ottenimento della residenza permanente.

Ci sono due principali visti di lavoro temporanei in Nuova Zelanda:

  • Working Holiday Visa , che ha una durata di uno o due anni;
  • Essential Skills Work Visa , che ti permette di rimanere tra 1 e 5 anni a seconda del tuo livello di abilità e della durata del contratto di lavoro;
Visto di lavoro per le competenze essenziali

Il visto Essential Skills Work è per lavoratori qualificati il ​​cui lavoro è elencato nell’elenco  Essential Skills in Demand List . Ti consente di lavorare nel paese per un massimo di cinque anni, ma la durata può dipendere dal tuo livello di abilità. Affinché uno straniero possa ricoprire una posizione lavorativa con questo visto, il datore di lavoro deve dimostrare di non poter assumere un neozelandese.

Per richiedere un visto di lavoro Essential Skills, avrai bisogno dei seguenti documenti:

  • Un’offerta di lavoro per una posizione a tempo pieno e una copia del contratto di lavoro.
  • Il tuo datore di lavoro per dimostrare che un neozelandese non può essere assunto per la posizione.
  • Un “modulo supplementare datore di lavoro” che descrive la tua offerta di lavoro (compilato dal datore di lavoro).
  • Un documento comprovante le qualifiche necessarie (originale o copia autenticata).
  • Registrazione professionale  (se applicabile).

Inoltre, non puoi essere soggetto a un periodo di sospensione (il periodo in cui ti viene richiesto di trascorrere 12 mesi consecutivi al di fuori della Nuova Zelanda).

Sebbene questo tipo di visto intenda solo colmare le lacune temporanee di competenze, puoi comunque richiedere la residenza se guadagni abbastanza punti per qualificarti per la residenza nella  categoria Migranti qualificati .

Altri tipi di visto di lavoro

Per conoscere tutti i tipi di visti per lavorare nel paese, puoi controllare l’  elenco completo di tutti i visti di lavoro in Nuova Zelanda . Se non sei sicuro di quale tipo di visto di lavoro sia giusto per te, il sito web dell’immigrazione della Nuova Zelanda offre un servizio online dettagliato che ti consente di vedere le tue opzioni in base alla tua età, al paese da cui vieni. Oltre a mostrare tutte le opzioni che ti riguardano, puoi anche confrontare fino a tre tipi di visto uno accanto all’altro.

Chi si qualifica come lavoratore qualificato o altamente qualificato in Nuova Zelanda?

Le tue qualifiche, abilità ed esperienza rientreranno in una delle cinque categorie definite dalla  Classificazione standard delle professioni australiana e neozelandese  (ANZSCO).

Sei considerato un lavoratore qualificato se:

  • La tua occupazione è elencata in ANZSCO come livello 1, 2 o 3, corrisponde alla descrizione per tale occupazione e sei pagato più di 25 NZD (16 USD) all’ora o più (o l’equivalente annuo).
  • La tua occupazione è elencata in ANZSCO come livello 4 o 5, corrisponde alla descrizione per tale occupazione e sei pagato più di 50 NZD (24 USD) all’ora o più (o l’equivalente annuo).
  • La tua occupazione non ha una descrizione corrispondente, ma vieni pagato 50 NZD (24 USD) all’ora o più (o l’equivalente annuo).

Quanto costa un visto di lavoro in Nuova Zelanda?

In genere, ci sono due tipi di costi associati ai visti di lavoro: una tassa per il visto e una tassa sull’immigrazione. Tuttavia, alcuni paesi hanno commissioni più elevate di altri e alcuni potrebbero avere un  accordo di esenzione dalle commissioni con la Nuova Zelanda , quindi controlla sempre i tuoi requisiti specifici. Il visto può essere pagato online tramite Carta di Credito (Visa o MasterCard).

La tariffa per il visto sarà diversa se vieni da uno dei Paesi del Pacifico. Indipendentemente dal tipo di visto richiesto, la tassa sull’immigrazione equivale a 55 NZD (37 USD).

Tipo di visto di lavoro Tariffa per il visto NZD Tariffa per il visto USD
Visto di lavoro di partenariato/lavoro a residenza 580 390
Visto di lavoro per imprenditore 3,310 2.230
Visto vacanza-lavoro 190 130
Visto di estensione per vacanza-lavoro 190 130
Altri visti di lavoro 440 300

Visti per lavoro autonomo

Puoi essere un lavoratore autonomo in Nuova Zelanda solo se hai il diritto di vivere nel paese in modo permanente o ti è stato concesso uno dei visti per lavoro autonomo della Nuova Zelanda.

Tipi di visti che consentono il lavoro autonomo

  • Visto vacanza-lavoro
  • Visto di lavoro per imprenditore
  • Visto dell’investitore
  • Visto di lavoro post-studio (per neolaureati che hanno recentemente completato una qualifica in Nuova Zelanda)

I partner dei cittadini neozelandesi hanno anche la possibilità di lavorare come lavoratori autonomi nel paese. Tieni presente che non puoi essere un lavoratore autonomo in Nuova Zelanda se rimani nel paese con un visto per studenti o un visto per visitatori.

I tipi di visto più comuni per fare affari in Nuova Zelanda sono il visto di lavoro per imprenditori o il visto per residenti per investitori. Copriamo i requisiti, la procedura di richiesta e i costi per questi visti per lavoro autonomo per la Nuova Zelanda di seguito.

Visto di lavoro per imprenditore

Il  visto  per lavoro da imprenditore è per coloro che desiderano acquistare o avviare un’attività in proprio nel paese. Puoi rimanere e lavorare in Nuova Zelanda per un totale di tre anni: un anno durante la fase di avvio e poi altri due anni dopo aver dimostrato di aver avviato la tua attività.

Per richiedere questo visto, dovrai soddisfare tutti i requisiti generali per il visto menzionati in precedenza, nonché le seguenti condizioni:

  • Investi almeno 100.000 NZD (65.000 USD) in un’attività.
  • Soddisfa il minimo di 120 punti sulla  scala dei punti imprenditore .
  • Fornire un piano aziendale dettagliato.
  • Crea la tua attività entro 12 mesi.
  • Partecipa a una valutazione della categoria dei visti di lavoro dell’imprenditore.

Attenzione che questo tipo di visto può essere costoso. La maggior parte dei visti per la Nuova Zelanda tende a costare complessivamente da 200 a 600 NZD (da 130 a 390 USD), ma il visto per lavoro da imprenditore per la maggior parte dei richiedenti costa 3,365 NZD (2190 USD) in totale in aggiunta ai 100k NZD (65k USD) devi investire nel paese

Visto per Investire in Nuova Zelanda

Ci sono due tipi di visto che ti permettono di investire nel Paese, che ti garantirà anche la residenza:

  • Visto di residenza per investitori 1 : se investi 10 milioni di NZD (6,5 milioni di USD) nel paese nel corso di tre anni, tu e la tua famiglia potete vivere in Nuova Zelanda a tempo indeterminato.
  • Visto di residenza per investitori 2 : se hai meno di 65 anni e investi 3 milioni di NZD (2 milioni di USD) nel corso di quattro anni, tu e la tua famiglia potete vivere in Nuova Zelanda a tempo indeterminato. Tuttavia, esiste una quota di 400 persone per questo tipo di visto.

Puoi anche richiedere altri tipi di visti che ti consentono di investire nel paese (es. un visto di pensionamento temporaneo), quindi controlla l’  elenco completo dei visti che ti consentono di avviare un’attività o investire .

Permessi di soggiorno: temporanei e permanenti 

In generale, tutti i visti in Nuova Zelanda sono temporanei e ti garantiscono automaticamente la residenza per la sua durata. Se vuoi diventare un residente permanente in Nuova Zelanda, dovrai prima richiedere un permesso di soggiorno temporaneo e solo in seguito, richiedere la residenza permanente in Nuova Zelanda. Attenzione, solo alcuni visti ti consentono di portare con te il tuo coniuge e i tuoi parenti stretti. La Nuova Zelanda non ha un visto per fidanzato nella sua legge sull’immigrazione.

Tuttavia, non tutti i visti temporanei possono portare alla residenza: ci sono tipi di visto specifici che possono essere estesi e alla fine portare alla residenza. Questi tipi di visti sono spiegati di seguito, così come tutti i requisiti, i passaggi, i vantaggi e le tasse necessari per il permesso di soggiorno temporaneo.

In genere, per diventare un residente permanente devi avere 55 anni o meno e aver lavorato in Nuova Zelanda per due anni con un visto temporaneo.

Visti temporanei che portano alla residenza permanente e come richiederli

 

  • Puoi candidarti se hai le competenze e l’esperienza pertinenti.
  • Devi avere 55 anni o meno, essere un lavoratore qualificato e puoi richiedere 160 punti sulla scala dei punti  INZ per l’espressione di interesse dei migranti qualificati .

Dipendenti del trasferimento del visto per residenti aziendali Business  

  • Puoi richiedere questo visto se l’attività del tuo datore di lavoro si trasferisce in Nuova Zelanda.

Talent (datore di lavoro accreditato) visto di lavoro  

  • Devi avere le competenze e i talenti necessari in Nuova Zelanda.
  • Dovresti avere meno di 55 anni e avere un’offerta di lavoro per una posizione a tempo pieno per due anni che paga 55.000 NZD (35.000 USD) all’anno. Il tuo datore di lavoro deve essere accreditato da Immigration New Zealand (INZ).

Visto di lavoro per imprenditore 

  • Sei un imprenditore o un innovatore e desideri acquistare o avviare un’attività in Nuova Zelanda.
  • Hai investito almeno 100.000 NZD (65.000 USD) nella tua attività, puoi rivendicare 120 punti sulla scala di punti  INZ per gli imprenditori , soddisfi i requisiti del piano aziendale e sei in  grado di leggere, scrivere e parlare inglese.

Visto di lavoro a lungo termine per la lista delle carenze di competenze  

  • Questo visto è per coloro che hanno abilità e talenti necessari in Nuova Zelanda.
  • Devi avere 55 anni o meno e la tua occupazione è nella  lista delle carenze di competenze .
  • Questo visto non viene fornito con l’opzione di un visto familiare.

Il processo di richiesta per ogni tipo di visto temporaneo può variare, ma, in generale, dovrai inserire una manifestazione di interesse che includa un punteggio in base alla tua età, esperienza lavorativa, qualifica e offerta di lavoro (se applicabile). Se sei selezionato, puoi quindi presentare una domanda completa. Le domande vengono scelte solo una volta al mese.

Vantaggi della residenza permanente in Nuova Zelanda

In qualità di residente permanente, hai il vantaggio di poter vivere, lavorare e studiare in Nuova Zelanda e di viaggiare da e verso la Nuova Zelanda senza restrizioni. Puoi anche includere il tuo partner e i figli a carico nella domanda di visto se sono stati inclusi nella domanda di residenza originale.

Come ottenere la residenza permanente in Nuova Zelanda

Quali sono i requisiti per la residenza permanente? Per ottenere la residenza permanente devi vivere in Nuova Zelanda per due anni con un visto di residenza. È inoltre necessario soddisfare i seguenti requisiti:

  • Dimostra la tua identità con un documento d’identità e due foto accettabili.
  • Sii considerato di buon carattere.
  • Mostra la prova che hai soddisfatto le condizioni sul tuo visto di residenza attuale.

Mostra il tuo  impegno per la Nuova Zelanda 

Puoi mostrare il tuo impegno per la Nuova Zelanda in cinque modi diversi:

  • Hai trascorso abbastanza tempo in Nuova Zelanda, per il quale i tuoi dati di viaggio verranno controllati.
  • Hai lo status di residenza fiscale in Nuova Zelanda, per il quale avrai bisogno di una dichiarazione dell’Agenzia delle Entrate e una conferma completa dello status di residente fiscale.
  • Hai investito in Nuova Zelanda, per la quale avrai bisogno di prove come documenti bancari o atti di proprietà.
  • Hai un’attività in Nuova Zelanda che ha successo e avvantaggia il paese.
  • Hai stabilito una base nel paese (ad esempio, possedendo una casa, creando occupazione, lavorando in proprio, ecc.).

Procedura e tariffe per la domanda di residenza permanente

Il processo di richiesta e le tariffe per un visto di residenza permanente possono variare a seconda del paese da cui provieni e se stai facendo domanda nel tuo paese di residenza o in Nuova Zelanda.

In generale, dovrai compilare il  modulo di richiesta per un visto di residenza permanente e inviarlo insieme ai documenti richiesti al centro di ricezione corretto. Puoi trovarlo inserendo la tua nazionalità e il paese di residenza sul sito ufficiale dell’immigrazione.

I visti di residenza permanente costano 210 NZD (140 USD), più una tassa di immigrazione che varia in base alla regione. Potrebbe anche essere necessario pagare le spese del centro di ricezione e le spese del corriere affinché il passaporto ti venga rispedito se non puoi ritirarlo da solo.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
I migliori ETF Cina per il terzo trimestre del 2021

I migliori ETF Cina per il terzo trimestre del 2021

Banche e tasse in Canada: guida completa sull’apertura di un conto bancario e sulla gestione delle tasse

Banche e tasse in Canada: guida completa sull’apertura di un conto bancario e sulla gestione delle tasse