in

Nuovo record per Ethereum, diversa la situazione per Bitcoin e Dogecoin

La criptovaluta Ethereum ha raggiunto un nuovo picco per il terzo giorno consecutivo grazie al continuo ottimismo sulla costante crescita della finanza decentralizzata o “DeFi“, anche se alcuni analisti hanno affermato che è stata sopravvalutata ai livelli attuali.

Il nuoco record di Ethereum

Ethereum è salito alle stelle quest’anno grazie al boom delle DeFi, piattaforme che facilitano il prestito in criptovaluta al di fuori delle banche tradizionali. Molte applicazioni DeFi sono incorporate nella blockchain di Ethereum. La seconda moneta più grande per capitalizzazione di mercato, ha toccato il massimo storico di 4.200 dollari.

«La miriade di possibilità delle tecnologie di registro decentralizzate dovrebbe essere paragonata a una forza tecnologica della natura che continuerà a sconvolgere la finanza e altre attività», ha affermato Paolo Ardoino, chief technology officer dell’Exchange di criptovalute Bitfinex.

Anche un’imminente modifica tecnica al suo software, vista come una riduzione della sua offerta, ha fornito una spinta, mentre i nuovi investitori istituzionali nel settore delle criptovalute si sono avvicinati ad esso. «(Crypto) ha ottenuto molto più coinvolgimento istituzionale di quanto credano le persone che non hanno seguito il mercato», ha detto Chris Weston, capo della ricerca presso il brokerage Pepperstone.

Ma alcuni analisti hanno affermato che la crescente valutazione di Ethereum non è stata sostenuta dai dati sull’ampiezza dell’utilizzo.

«La continua divergenza del suo prezzo rispetto all’attività di rete solleva interrogativi sulla sua valutazione», hanno scritto gli analisti di J.P. Morgan. Fattori come il numero di indirizzi digitali attivi nella sua rete sarebbero più coerenti con un prezzo di circa $1.000, ha affermato la banca statunitense.

La situazione amara di Bitcoin 

Bitcoin, la più grande criptovaluta, è salita a un massimo di tre settimane sopra i 59.600 dollari, ma l’ultima volta è sceso del 2,9% a 56.632 dollari.

Il fornitore di dati blockchain Glassnode, in un rapporto di ricerca, ha affermato che parte del capitale bitcoin starebbe ruotando verso Ethereum e Dogecoin.

La situazione di Dogecoin

Dogecoin, un recente outperformer, tuttavia, è sceso bruscamente del 10% a 48,2 centesimi, secondo CoinGecko.com. La valuta è stata danneggiata dal capo di Tesla Elon Musk quando l’ha definita un «trambusto».

Le criptovalute più piccole, come Dogecoin, note come “altcoin“, sono state richieste nelle ultime settimane, spingendo la quota di Bitcoin del mercato globale delle valute digitali da 2,5 trilioni di dollari al minimo in circa due anni.

Dogecoin, che è iniziato come uno scherzo sui social media nel 2013, è aumentato di oltre il 700% nell’ultimo mese. Ha raggiunto il massimo record di 73,15 centesimi, secondo il tracker di dati crittografici CoinGecko.com. La compagnia spaziale commerciale di Musk, SpaceX, ha detto che accetterebbe Dogecoin come pagamento.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Kusama

La previsione dei prezzi di Kusama (KSM) per il 2021, 2025, 2030

Bitcoin Gold

La previsione dei prezzi di Bitcoin Gold (BTG) per il 2021, 2023 e 2025